Ultimo articolo

Articoli

Categorie Blog

Le proprietà benefiche del Peperoncino Calabrese

Le proprietà benefiche del Peperoncino Calabrese

22 October 2018

Il peperoncino calabrese, chiamato in modi diversi (diavolicchio, peperoncino di Soverato) è una delle varietà di peperoncino più apprezzato della nostra cucina.

Ha una piccantezza media intorno ai 30.000 SU. e può essere consumato crudo, sott’olio, essiccato o lavorato per creme e salumi piccanti. Il peperoncino è un condimento molto popolare fin dai tempi antichissimi e molto utilizzato in tutta Italia, ma in Calabria è alla base dei propri piatti regionali  e qui vengono utilizzati sia freschi, sia secchi, restando disponibili tutto l’anno per impreziosire qualsiasi pietanza.

 

LE PROPRIETA’ DEL PEPERONCINO 
I peperoncini freschi sono ricchi in vitamina C e si ritiene abbiano molti effetti benefici sulla salute umana, purché usati con moderazione. Si tratta di funzioni terapeutiche, nutritive e si dice anche afrodisiache.

Il peperoncino ha un forte potere antiossidante, e per questo è da molti considerato un alimento antitumorale. Il peperoncino si è anche dimostrato utile come nella cura di malattie da raffreddamento come raffreddore, sinusite e bronchite e nel favorire la digestione. Questo frutto può essere usato anche come antidolorifico in artriti e neuropatie. La sensazione di dolore prodotta dalla capsaicina infatti stimola il cervello a produrre endorfine, un oppioide naturale in grado di agire da analgesico e produrre una sensazione di benessere. Molte di queste virtù sono infatti dovute principalmente alla capsaicina, in grado di aumentare la secrezione di muco e di succhi gastrici, vengono spesso consigliati quindi, anche in caso di problematiche gastro-intestinali per favorire la digestione ed in caso di artriti o ferite. Viene invece consigliato di moderarne il consumo in caso di gastrite o reflusso gastro-esofageo.

L’abbondante presenza di Vitamina E nel peperoncino lo ha fatto passare come un potente afrodisiaco, perché si dice che sia grado di potenziare le funzioni sessuali.

Il peperoncino fa bene anche al cuore: Attualmente l’abitudine a consumare cibo piccante sembra essere collegato a un minor rischio di ischemie e inoltre il peperoncino è in grado di ridurre la pressione sanguigna sia sistolica, sia diastolica. La presenza di molti acidi grassi insaturi, consentono di rafforzare i vasi sanguigni e di mantenere elastici i capillari, migliorando l’ossigenazione del sangue.

Oltre ad essere ricchissimo di vitamine, il peperoncino contiene altri nutrienti molto importanti: Beta Carotene, sodio e potassio ma anche sali minerali come calcio, fosforo, magnesio, ferro e selenio che sono fondamentali per mantenere la salute globale dell’organismo e del metabolismo.

28 Visite
Like

Lascia commento

Accedi al sito per commentare

PayPal